Notizie Milano
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
UNDER 21

Balotelli tricolore: "Sono italiano,
mi sento italiano: mai voluto il Ghana"

Gli azzurrini devono battere la Grecia (venerdì inizio alle 21, arbitra il portoghese Jorge Sousa), per conquistare il pass per la fase finale degli Europei di Svezia dell'anno prossimo. Casiraghi ora può contare anche sul giovane interista "Sono qui a disposizione"

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Castel di Sangro (L'Aquila), 4 settembre 2008 - E' l'ultimo arrivato ma gia' concentra su di se' tutte le attenzioni. Mario Balotelli e' diventato un cittadino italiano a tutti gli effetti meno di un mese fa. Al compimento dei suoi diciotto anni ha ricevuto la carta di identita' dal sindaco di Concesio e quel giorno avranno festeggiato anche tutti i tecnici del club Italia, perche' si ritrovano tra le mani un bel gioiellino.

Il primo a poterlo "testare" e' Pierluigi Casiraghi, che a Balotelli ha fatto fare un salto triplo, dall'Under 18 all'Under 21 peraltro in una partita decisiva. Se gli azzurrini batteranno domani la Grecia (inizio alle 21, arbitra il portoghese Jorge Sousa), avranno infatti conquistato il pass per la fase finale degli Europei di Svezia dell'anno prossimo.

"Sono italiano, mi sento italiano, giochero' sempre con la Nazionale italiana- ha detto Balotelli- Non ho mai preso in considerazione la possibilita' di giocare con la Nazionale del Ghana, nemmeno quando due anni fa mi hanno convocato".

Ora che ha realizzato il suo sogno, Supermario con i suoi gol puo' aiutare Casiraghi a realizzare quello dell'Under 21: "Sono qui a disposizione, se dovessi far parte dell'undici iniziale daro' il meglio per la squadra. Stessa cosa se dovessi restare fuori: faro' il tifo dalla panchina".

L'impressione, pero', e' che con Giuseppe Rossi e Acquafresca fuori causa per infortunio, Casiraghi gettera' subito nella mischia l'ultimo arrivato in un tridente che prevede anche gli impieghi di Giovinco ed Osvaldo, leggermente dietro la punta dell'Inter.
 

Questa la probabile formazione (4-3-2-1): Consigli; Motta, Criscito, Bocchetti, De Ceglie; Dessena, Cigarini, Marchisio; Giovinco, Osvaldo; Balotelli. Ct Casiraghi.
 

Questa la classifica del gruppo 1, quello dell'Italia: ITALIA (8 partite giocate) 22 punti; Croazia (8) 18; Grecia (8) 14; Albania (8) 11; Faer Oer (8) 3; Azerbaigian (8) 1.
 

(Si qualificano alla fase successiva, sette spareggi con gare di andata e ritorno, le prime di ogni gruppo e le quattro migliori seconde: le sette vincenti piu' la Svezia, qualificata come paese organizzatore, disputeranno poi la fase finale).










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

LA FOTO DEL GIORNO

Iosefa Idem

Canoa, Iosefa Idem
vince e non ha rivali

L'atleta, fresca di medaglia d'argento alle olimpiadi di Pechino, ha saputo confermare ai Campionati Italiani dell'Idroscalo la sua classe, con una doppia vittoria nel K1 sulle distanze dei 500 e 1000 metri

LEGGI L'ARTICOLO

Pancia da birra

DAL WEB

Questo pazzo
pazzo mondo

Curiosità dalla Rete

e non solo

a cura di Matteo Leonelli