Trezzo sull'Adda (Milano), 16 settembre 2017 - La polemica era già in canna, ma l’Amministrazione Villa stronca le code velenose di inizio autunno, assegnando la gestione della piscina comunale di via Nenni. Chiusa dal primo luglio, rimetterà in vasca i corsisti, che temevano di restare a secco, tra una settimana, il 23 settembre. In mezzo, nei prossimi sette giorni, via libera alle iscrizioni. Il Comune l’aveva promesso a inizio estate ai tanti cittadini perplessi: «Bando per la nuova conduzione in corso: garantirà impianti rinnovati ed efficienti».

Ad aggiudicarsi la commessa per i prossimi 10 anni è stata la Team Trezzo Sport Ssd, alla quale spetterà anche il compito di portare a termine i lavori di restyling del Centro sportivo. Doppio binario per i cantieri affidati al privato, che interverrà sia sulla struttura che sulle dotazioni tecniche «per garantire più sicurezza», sottolineano in giunta. Soddisfatto dell’esito della vicenda il vicesindaco Massimo Colombo, con delega ai Lavori pubblici.

«Abbiamo mantenuto la parola. Capisco perfettamente che le tempistiche burocratiche non sempre coincidono con le nostre esigenze, ma sono un indice di trasparenza e correttezza. Il nostro impegno è sempre stato quello di evitare ritardi che creassero disagi ai cittadini e alle famiglie, che useranno da subito la struttura. Assicuro che questa attesa sarà ampiamente ricompensata nei prossimi anni, ricchi di novità e nuovi servizi».

La gara si è chiusa il 12 settembre, giorno in cui sono state aperte le buste, l’assegnazione è avvenuta in meno di due giorni, dopo lo strategico stop estivo, motivato a Palazzo da varie ragioni, non ultima l’anti-economicità, dati alla mano, delle vasche disponibili nei mesi più caldi. «E, ora, si riparte. Sono certo che gli sportivi scorderanno presto i disagi delle ultime settimane», sottolinea Colombo.

Anche l’opposizione tira un sospiro di sollievo, dopo aver acceso i riflettori sui ritardi del bando, ma resta con i fucili puntati: «Vigileremo sui lavori, per assicurarci che verranno portati a termine a regola d’arte», annuncia Carlo Sironi, capogruppo di Tutti per Trezzo. La Tritium riavrà così la sua piscina al coperto. Per iscrizioni e informazioni su orari e giorni dei corsi e del nuoto libero, bisogna consultare il sito www.teamtrezzosport.it