Trezzo sull'Adda (Milano), 26 settembre 2017 - L’opera, sull’Adda, di contrasto al femminicidio e alla violenza contro le donne ha radici lontane. E oggi dà i suoi frutti, pratici e culturali. La prima buona notizia è che il telefono rosa (800926087 lineascolto@gmail.com), con sede a Trezzo, gestito per conto dei Comuni dall’associazione Mariposa, non è più solo una voce amica alla quale chiedere aiuto, ma è diventato un centro di accoglienza, aperto sei giorni su sette. L’altro, è un video, #180 SECONDI, realizzato dagli attori della compagnia teatrale “La Mola” e destinato a un pubblico di under 25. Ha l’obiettivo di combattere gli stereotipi, che ingabbiano i rapporti uomo-donna, fino a farli degenerare. Sono due tra le azioni promosse dai comuni rivieraschi, Trezzo, Basiano, Grezzago, Masate, Pozzo, Trezzano e Vaprio con i fondi regionali di Orizzonte Donna 2.0.

Accanto a loro, Offertasociale, il colosso del welfare controllato dalle amministrazioni locali e la cooperativa “La Pepita³. Tutti in campo contro il male più odioso che avvelena famiglie e società. «Abbiamo scelto di puntare sull’educazione», sottolineano i sindaci. È soprattutto il video destinato a scardinare una volta per tutte l’idea che «esistano qualità maschili e femminili», lo strumento innovativo voluto per fare presa sui giovani. «In realtà - spiegano - esistono solo qualità umane». Una vera rivoluzione. «Rinunciare agli stereotipi significa guardare uomini e donne con occhi diversi, suggerendo che possono imparare a confrontarsi al di là di schemi prefissati, per ascoltarsi meglio». Questo lo scopo da centrare con un’opera che non trascura nessuna fase del problema. E di cui fa parte anche il protocollo siglato con i carabinieri, che fa scattare la task-force pubblica in caso di maltrattamenti. Aiuto legale, psicologico e materiale poi. Ma il territorio, da tempo, gioca d’anticipo per evitare che succeda. «E per farlo, bisogna offrire strumenti di riflessione, che aiutino ad affinare lo spirito critico». Adesso, si può imparare in tre minuti.