Cassina De' Pecchi (Milano), 25 settembre 2017 - La consegna al sindaco Massimo Mandelli delle chiavi di casa e due biglietti della metropolitana in mano, "ce ne andiamo come siamo arrivati, tanti saluti a tutti". Social House ultimo atto. Con i protagonisti, i theShow, ovvero Alessandro Tenace e Alessio Stigliano, reduci da tre settimane di lavori nell’edificio comunale di via Radioamatori, con Gigi Marzullo, il deus ex machina del reality, anche lui a Cassina per una toccata e fuga di fine registrazioni, con l’amministrazione comunale e un folto pubblico di curiosi.

La Social House è finita, e non assomiglia nemmeno all’ammasso di mura e macerie consegnata un mese fa nelle mani dei due youtubers e all’occhio delle telecamere. Tutte nuove le stanze visitate ieri dai cittadini curiosi: una grande sala rossa, una sala riunioni azzurra con dinosauri e caricature alle pareti, una cucina linda, il bagno a mille piastrelle (donate ovviamente dai cittadini), il giardino esterno, con tavolo, fiori e piante. Alla buona riuscita dell’operazione hanno contribuito centinaia di cassinesi, e questo era il fine del reality, con cibo e attrezzature, abiti e materiale da costruzioni indispensabile per il social restauro.

"Grande esperienza, grazie a tutti". Per gli amministratori che hanno sostenuto per un mese l’iniziativa (non tutti: come si sa la presenza dei provocatori youtubers a Cassina non è stata apprezzata da alcuni esponenti della giunta) un risultato raggiunto: "La casa è bellissima - sottolinea Tommaso Chiarella, che consegnò le chiavi i primi del mese - . Da molto tempo sognavamo di sistemare questi locali, e non ci saremmo riusciti. Manterremo le promesse. Questo è un “hub” per le associazioni e i giovani di Cassina, abbiamo già un fitto calendario di eventi". Le porte si sono aperte alla cittadinanza ben oltre le 17,30, dopo le ultime girate, i collegamenti tv, gli ultimi tributi allo show e i ringraziamenti di rito. In queste settimane, la porta di via Radioamatori è stata varcata da tanti cassinesi, ma anche da tanti ospiti, via via contattati dalla produzione.

Dalla rete ora si passa al piccolo schermo: “Social House” è pronto alla programmazione in prima serata su Rai4. Un format innovativo, su cui punta molto la rete più “giovane” e tecnologica della Rai.