Segrate (Milano), 16 settembre 29017 – Scatterà alle 7 di domani mattina l’ora X tra San Felice e Tregarezzo: case evacuate, strade bloccate, allarme rosso sui cielo di Linate. È il grande giorno del disinnesco dell’ordigno bellico trovato durante l’estate nel cantiere della casa di riposo di via San Bovio, al confine tra Segrate, Peschiera e Pioltello. La bomba, risalente alla Seconda guerra mondiale di fabbricazione inglese del peso di 500 libbre, verrà messa in sicurezza sul luogo del ritrovamento e poi fatta brillare più a sud, all’interno di un terreno agricolo al confine con Peschiera Borromeo. Condurranno le operazioni gli artificieri del Decimo Reggimento Genio Guastatori di Cremona e il coordinamento toccherà alla Prefettura di Milano.

Le operazioni saranno molto delicate e comporteranno l’evacuazione di circa 280 residenti delle Torri 4, 5 e 6 di San Felice (più i civici 2 e 44 del centro commerciale), di tutti i numeri civici di Tregarezzo e delle aziende all'interno di un raggio di 400 metri dal luogo del ritrovamento. L’intervento, coordinato dalla Prefettura di Milano e condotto dal 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona, porterà al blocco della circolazione e dei relativi ingressi sulla Rivoltana e la Circonvallazione dell’Idroscalo fino al termine delle operazioni che, presumibilmente, si protrarranno fino alle ore 13. Strade interdette in entrata e in uscita dal quartiere di San Felice e il tratto urbano che collega la Rivoltana al ponte ferroviario di via Morandi.

Nella zona, durante le operazioni di spolettamento, saranno bloccati gli accessi stradali, pedonali e ciclabili elencati: via Morandi (ponte FS), via Rivoltana direzione Milano dalla rotonda di Pobbiano a Pioltello, via Rivoltana direzione Pioltello dallo svincolo della Circonvallazione Idroscalo, controviale Rivoltana a Tregarezzo, via San Bovio (SP 160), Strada Anulare San Felice, ingresso/uscita San Felice, passerella ciclopedonale ponte FS, passerella ciclopedonale Idroscalo/Mondadori, controviale Malaspina (pedonale). via Dante Alighieri (Pioltello - pedonale).

Durante le operazioni di trasporto dell’ordigno fino alla zona di brillamento saranno bloccati gli accessi stradali su via San Bovio (SP 160) e lungo la bretella di collegamento tra SP15bis e SP 160
Le linee ATM 73 e 923 e le linee di Autoguidovie nella zona interessata subiranno variazioni di percorso durante l’orario di svolgimento delle operazioni di disinnesco. Il Comune ha allestito un centro accoglienza per le famiglie evacuate al cinema di San Felice. Per informazioni si può contattare la Polizia Locale (02.2693191), Protezione Civile (348.3912340), Servizi Sociali (02.26902349/357/373).
PATRIZIA TOSSI