Vaprio d'Adda (Milano), 6 agosto 2016 -  "Buona sera Ministro Alfano", Aftab Farooq, il pakistano espulso per terrorismo su decreto del Ministero dell'Interno continua proclamare la sua "innocenza" e registra un nuovo video inidirizzato al Viminale, non prima però di aver indossato e messo in bella mostra una maglietta azzurra con il tricolore e la scritta dell'Italia.

"Sono venuto quando avevo 12 anni a Vaprio d'Adda in Italia con mia famiglia - dice Farooq -  Ho fatto le scuole in Italia e mi sono diplomato come geometra nel 2008. Dal 2008 ho sempre lavorato ed ero ben integrato nella società. Ho fatto sempre volontariato a Vaprio d'Adda e addirittura ho fatto la leva civica con il Comune per aiutare la gente del mio paese".

 Il pakistano che sembra leggere il discorso continua  il suo appello:  "Onorevole Alfano la mia famiglia ed i miei amici si trovano in Italia e le chiedo di darmi la possibilità di  andare da loro. Sono una persona innocente che non ha mai pensato di far male a nessuna persona. Onorevole Alfano voglio che mi venga data la possibilità di provare la mia innocenza in Italia. Non ho nessuno qui in Pakistan" ha concluso Farooq.