Milano, 16 settembre - È un imprenditore di Treviglio (Bergamo) di 70 anni l'uomo trovato morto nel pomeriggio nel canale Muzza a Cassano d'Adda. È stata disposta l'autopsia del cadavere ma è probabile che l'uomo sia morto o per un incidente o per un gesto volontario. Sul cadavere infatti non  sono stati notati segni di violenza.

Nel pomeriggio, in seguito al ritrovamento del corpo, incagliato tra gli arbusti e notato da alcuni passanti che hanno dato l'allarme, si era aperto il giallo sull'identità dell'uomo e in particolare sulla circostanza che in zona non ci fossero state segnalazioni di scomparsa.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118 assieme ai carabinieri che coordinano indagini.