Pioltello, 4 settembre 2017 - Intervento di disinnesco bomba programmato per domenica 17 settembre, dalle ore 7 fino al termine delle operazioni (probabilmente ore 13) nell'area di Pioltello, Segrate e Peschiera Borromeo. I militari del Decimo reggimento guastatori di Cremona provvederanno al disinnesco di un ordigno bellico, rinvenuto a San Felice, nel cantiere della nuova Rsa di via San Bovio. La bomba, risalente alla Seconda guerra mondiale di fabbricazione inglese dal peso di 500 libbre, verrà messa in sicurezza a San Felice, sul luogo del ritrovamento, e poi fatta brillare più a sud, all'interno di un terreno agricolo al confine con Peschiera Borromeo (fase di brillamento).

Nel raggio di 400 metri dal punto di rinvenimento della bomba verrà predisposta l'evacuazione di tutti i residenti, a partire dalle ore 7. Dovranno allontanarsi dalla proprie case gli abitanti di San Felice delle Torri 4, 5 e 6, della località Centro commerciale civici n. 2 e n. 44. Stessa cosa dovranno fare tutti gli abitanti di Tregarezzo, dove verrà fatta brillare la bomba. I cittadini, prima di uscire, dovranno chiudere le valvole del gas, il rubinetto principale dell'acqua e lasciare le finestre aperte con le tapparelle abbassate o le persiane chiuse. Tutti gli altri residenti di San Felice potranno invece rimanere in casa o all'interno del quartiere (al di fuori della zona interdetta), lasciando le finestre aperte con le tapparelle abbassate o le persiane chiuse, tenendo presente però che la circolazione veicolare e pedonale in ingresso e in uscita dal quartiere sarà bloccata per tutto il periodo delle operazioni di spolettamento dell'ordigno e di trasporto nell'area di brillamento.