Cernusco sul Naviglio (Milano), 20 marzo 2017 - Energia, arte e creatività: a colorare l’infopoint Cogeser di Cernusco è arrivato Willow. È stata inaugurata con una serata a tutta musica la personale cernuschese di Filippo Bruno, in arte Willow, celeberrimo titolare dell’atelier di Bussero e artista di fama internazionale. È stato Sergio Facchinetti, direttore generale di Cogeser Energia, a spiegare come mai una mostra d’arte in un punto informazione: "Il nostro obiettivo era quello di dare ulteriore visibilità a un’eccellenza del territorio, quale è la produzione artistica di Willow. Il che si sposa con un secondo obiettivo, rendere i nostri Cogeser Point sempre più punti di riferimento per i cittadini, fruibili e aperti alla comunità".

L’artista busserese ha raccontato il suo percorso artistico, dalla Scuola del Fumetto alla pop art. Un percorso ormai inarrestabilmente in ascesa: Willow ha collaborato e collabora con case editrici, agenzie pubblicitarie e aziende internazionali, ha realizzato originali packaging e collaborato a linee esclusive di decorazioni di oggetti e accessori, dalle confezioni del panettone Motta del 2012 ai Jumbo tram di Milano, dall’Agenda Comics del 2014 ai cappelli per Borsalino. Ma continua a muoversi nella “sua” Martesana, dove tiene interventi nelle scuole e realizza opere estemporanee di grande impatto: fra le ultime, un coloratissimo murale su una parete esterna delle Poste di Brugherio.

Dal taglio del nastro al sabato della festa, sempre con i colori di Willow e una mattinata con famiglie e bimbi, che hanno potuto colorare, sperimentare e chiedere. "La Scuola del Fumetto – ha spiegato l’artista – mi ha insegnato non solo la tecnica ma anche il giusto approccio all’attività artistica. Che è fatta certo di entusiasmo, ispirazione ed estro, ma anche di costanza, applicazione e fatica". Ad accompagnare l’evento inaugurale la Filo & The Gasa Band, scatenato gruppo con un repertorio che abbraccia Gaber, Jannacci e la tradizione milanese.