Mantova, 17 novembre 2017 - Matteo Renzi questa sera, con il suo treno, è arrivato alla stazione di Mantova dove ha trovato ad accoglierlo una trentina di militanti del Pd che lo hanno applaudito. La polizia ha tenuto fuori dalla stazione, una quindicina di esponenti di un'associazione ambientalista e di sinistra, che hanno contestato l'ex premier innalzando cartelli di protesta.Solo un gruppo di vigili del fuoco precari è stato fatto avvicinare sui binari.

Renzi è stato poi accompagnato nella sede della cooperativa sociale Speranza dove ha incontrato i cooperatori. "I voti si prendono parlando di questioni concrete - ha detto Renzi nel suo intervento - e qui si vedono. La politica, invece, parla di cose astratte".