Mantova, 11 settembre 2016 - Si oggi la ventesima edizione del Festivaletteratura di Mantova con 135 mila biglietti presenze complessive. In particolare sono stati 70 mila i biglietti staccati per gli eventi a pagamento (3 mila in più rispetto alla scorsa edizione) e 65 mila le persone stimate agli eventi gratuiti (7 mila in più dello scorso anno). In aumento anche la partecipazione e l'interazione nella piazze virtuali del Festival con 750 mila contatti via Facebook e oltre 400 mila via Twitter.

Il Festival, che si è inaugurato il 7 settembre, è stato preceduto da un'anteprima, il 3 settembre, con un pubblico di 800 persone per lo scrittore Jonathan Safran Foer in piazza Castello, mentre in altre 600 hanno assistito al concerto inaugurale nel Duomo. Tra le novità di questa edizione del Festival, che si chiude stasera con la scrittrice Edna ÒBrien e ha visto fra l'altro la partecipazione di big come Jay McInerney, Cees Nooteboom, Daniel Pennac venuto per celebrare i 40 anni di 'Bar Sport' di Stefano Benni, Jeanette Winterson, Charlotte Rampling, Alec Ross ed Evgeny Morozov, la presenza di molti giovani e di nuovi progetti come 'Storie di Videogiochì, Prototipi e il nuovo spazio serale della Music Hall, oltre alla Biblioteca Elegante. Il Festival, pur mantenendo la sua tradizione, continua la sperimentazione e aumenta il catalogo delle sue proposte in quest'anno di Mantova Capitale della Cultura. Già fissate le date della prossima edizione, dal 6 al 10 settembre 2017.