Mantova, 30 marzo 2017 -  Mantova sul podio: è il primo fra i 'Comuni ricicloni' della Lombardia con un 79,7% di raccolta differenziata dei rifiuti. A stilare la classifica (che vede al secondo posto Cremona con il 66,3% seguita da Varese con il 65,8%) è Legambiente che oggi ha fatto tappa a Milano con il suo Treno Verde. Si è trattata dell'ultima delle tappe dell'edizione 2017 del convoglio dell'associazione ambientalista e di Fs, realizzato con la partecipazione del ministero dell'Ambiente.

Monza, con il 62,9% si ferma al quarto posto della classifica dei Comuni ricicloni (che quest'anno tiene conto non solo della percentuale di riciclo, ma anche dei chili di rifiuti indifferenziati prodotti), più indietro la città metropolitana di Milano con il 56,7%. Comunque Milano città con il 52,3% di differenziata ha avuto una 'menzione speciale' in quanto è la migliore tra le metropoli europee. Resta nella parte bassa della classifica Pavia che comunque passa dal 38 al 39,9%. In generale, la Lombardia con una media di differenziata del 58,7% è al quarto posto fra le regioni più riciclone, dopo Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Oggi per Legambiente è stata anche l'occasione di premiare come campioni dell'economia circolare otto realtà lombarde come Cap - che gestisce il servizio idrico nell'area metropolitana di Milano (città esclusa) e che ha consegnato al Motor Village di
Torino una Fiat Panda che percorrerà 80 mila chilometri alimentata da metano prodotto dal grippo partendo da fanghi di depurazione ed acque reflue - e Amsa, che ha sperimentato la raccolta differenziata anche nei mercati rionali di Milano.