Mantova, 8 agosto 2017 - Ritrovato un quadro di fine '500 rubato nei giorni scorsi a Mantova. La polizia ha denunciato un 36enne straniero e abitante a Mantova, nella cui abitazione è stato trovato il dipinto raffigurante una
componente della famiglia de Medici, presumibilmente Maria de Medici, attribuito alla scuola del pittore fiammingo Van Dyck. Il furto era avvenuto il 29 luglio scorso in un'abitazione del centro, mentre i proprietari erano in vacanza. I delinquenti erano entrati dopo aver forzato una porta finestra, asportando vari oggetti tra cui la tela di fine '500-inizi '600 in olio del valore stimato tra i 60mila e gli 80mila euro. I ladri si sono liberati della cornice tagliando la tela con un coltello. Le indagini subito si sono dirette nei confronti di un gruppo di soggetti di origine straniera che abitano nel capoluogo virgiliano e dediti a furti e rapine. Nella casa di uno di loro è stata trovata l'opera, in buone condizioni.