Monzambano (Mantova), 31 maggio 2017 - C'è anche una villa di Monzambano, in provincia di Mantova, tra i beni confiscati a Carlo Antonio Longo, 53 anni, esponente del clan Bellocco della 'ndrangheta. A Longo, arrestato nel maggio 2012, la polizia ha sequestrato beni per un valore di un milione e mezzo di euro su decreto emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria. La villa di Monzambano, con annesso terreno, secondo quanto emerso dalle indagini rientrerebbe tra i beni nella sua disponibilità.