Castellucchio (Mantova), 9 gennaio 2018 -  Ancora tre bambini si trovano ricoverati nel reparto di Pediatria dell'ospedale di Mantova in seguito alle ferite riportate nell'incidente stradale che lunedì a Castellucchio, nel Mantovano, ha coinvolto il pullman-scuolabus sul quale viaggiavano. La notizia arriva dalla direzione dell'Asst di Mantova che definisce "buone" le condizioni dei tre piccoli. "Due di loro - prosegue il comunicato - hanno subìto ieri in tarda serata un intervento chirurgico e ora sono in fase di guarigione. Presto verranno dimessi".

In totale, sono arrivati al pronto soccorso di Mantova 13 bambini feriti, due in codice giallo e undici in codice verde: tre di loro, come detto, sono ancora ricoverati mentre gli altri sono già stati dimessi ieri sera, assieme ai 15 che erano stati medicati sul luogo dell'incidente. Restano, invece, ricoverati a Brescia e Verona una bambina e l'autista del pullman, arrivati in codice rosso ma non in pericolo di vita. 

"Siamo molto soddisfatti di come tutto il sistema ospedaliero ha risposto a questa situazione di emergenza dimostrando una grande professionalità e umanità da parte dei nostri operatori", ha detto il direttore sanitario Maurizio Galavotti. Il direttore medico del presidio ospedaliero Consuelo Basili ha concluso ringraziando "tutto il personale di prima linea ma anche quello dei reparti, nonché tutti i medici specialisti che hanno prontamente prestato in qualità di consulenti il loro servizio".