Castel Goffredo (Mantova), 12 giugno 2017 - Torna a Castel Goffredo la Festa del Tortello Amaro, organizzata dalla Pro loco, che come sempre viene celebrata durante il terzo fine settimana di giugno al parco La Fontanella, quest'anno giovedì 15, venerdì 16, sabato 17 e domenica 18. Le cucine apriranno alle 19 e chiuderanno alle 23. Giovedì 15 la manifestazione verrà aperta da uno spettacolo danzante a cura del dj Loco, cui seguirà l'esibizione delle scuole di ballo Zona Latina e L.D.M. Venerdì 16, invece, sarà la volta dei Di'n, gruppo musicale di Castel Goffredo, con le loro canzoni in dialetto mantovano. Sabato 17 giugno, musica e divertimento con "quartetto" in musica e animazione. Gran finale domenica 18 giugno con musica, ballo, animazione e spettacolo grazie al team Arcangelo Dj, in Formazione Tour 2017. Inizio serata con la Baby Dance per i più piccoli, a seguire ballo liscio e show di cumbia, latino americano, balli di gruppo e boogie.

Come ogni anno, anche in quest'occasione sarà allestita, nella Galleria Bazzani, una mostra d'arte di Antonio Esposito, "AntoNovo - Le quattro stagioni di Antonio Esposito", in programma fino al 2 luglio. Nello stand del parco La Fontanella, sarà allestito lo stand promozionale, dove saranno in vendita prodotti come i tortelli amari, piantine di erbe amare, libri, pasticvhe balsamiche di Santa Maria Novella di Firenze e la torta del buon umore De.Co. Gli organizzatori attendono l'arrivo di almeno duemila persone, provenienti da mezza Italia, con un consumo di circa 800 chili di tortelli amari. Confermata la presenza del tortello amarissimo anche nel menù 2017. L'amministrazione locale e provinciale ha ottenuto nel 2016 dalla Regione Lombardia la denominazione di "piatto tipico regionale", un percorso che ha consentito di salvare un'erba antica, l'erba amara o balsamita major destinata all'estinzione.