Mantova, 21 settembre 2016 – Torna "Mantova Bike Festival". La terza edizione della manifestazione è in programma sabato 24 e domenica 25 settembre, per trasformare Mantova Capitale Italiana della Cultura anche nella “capitale delle due ruote”. Inserito nella Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, la manifestazione mette in scena la passione per la bici in tutte le sue declinazioni: ciclismo sportivo, ciclo- turismo, mobilità ecosostenibile, attività per bambini, incontri e spettacoli. Due giorni per divertirsi con la propria due ruote e per sperimentare nuovi modi per “salire in sella”.

Fulcro della manifestazione è piazza Virgiliana dove sorgerà il Villaggio della Bicicletta (aperto gratuitamente dalle 10 alle 20) dove si potranno trovare biciclette per tutte le discipline, accessori, abbigliamento tecnico, editoria specializzata, proposte per itinerari turistici e per personalizzare la bici. Inoltre, consigli utili per prendersi cura della propria due ruote (a cura di FIAB), prove gratuite su Segway e un percorso di “bike adventure” per grandi e piccoli dove correre con la mountain bike tra ostacoli e slalom. I bambini potranno anche cimentarsi in una divertente gimkana a tempo (categorie da 4 a 11 anni; sabato dalle 15).

E ancora, spettacoli di freestyle a tutta adrenalina (domenica, ore 16.30 e 18.30), lezioni di spinning (domenica, ore 10, 15 e 16), spettacolari esibizioni di mountain bike (domenica ore 15.30 e 17.30), visite guidate per il centro storico di Mantova in Footbike (domenica, ore 14 e 16). Tra le novità più stimolanti di questa edizione è la primissima Alleycat Race sul territorio mantovano, aperta a tutte le tipologie di biciclette e con partecipazione gratuita (sabato ore 16 partenza da piazza Virgiliana). Letteralmente una “corsa di gatti randagi”, di fatto una gara a tappe in territorio urbano. Di base c’è una partenza conosciuta, un arrivo e un certo numero di punti intermedi, i checkpoint. Vince il primo che passa tutti i checkpoint nel minor tempo possibile. L'evento è organizzato con Decathlon Curtatone.

Tornano, poi, i percorsi cicloturistici che tanto successo hanno riscosso nelle precedenti edizioni. Quest'anno si andrà alla scoperta del Parco del Mincio e del Parco Giardino Sigurtà, dell’Oltrepò, delle campagne del sinistra Mincio e della zona Marmirolo-Marengo- Goito. Le prenotazioni ai 4 ciclotour si potranno effettuare fino al 22 settembre presso On the Road Travel (Tel. 0376 337149 da Lunedì a Sabato ore 9-12, mercoledì-giovedì-venerdì ore 15.30-19) e sarà anche possibile prenotare il noleggio della bicicletta.

Ricco anche il programma delle conferenze ospitate nel Museo Diocesano. Sabato giornata dedicata ai grandi campioni del ciclismo; si parla di Eddy Merckx (ore 15), Gino Bartali (ore 17) e Monseré (ore 18.30). Sabato alle 11.30 si parla, inoltre, della Via Postumia. Domenica, invece, focus sulla Legnano (ore 10.30), sul progetto “Vento” ciclovia che collega Venezia a Torino lungo il fiume Po (ore 15) e sull'esperienza unica di Paola Gianotti (ore 17), testimonial della campagna “Bike the Nobel” e protagonista dell'impresa da Guinness “48 Stati 48 Giorni 48 Bici”. Infine, c'è il contest fotografico sul tema delle due ruote “Pedala e scatta la foto” in collaborazione con Radio Bruno. Il programma completo è su www.mantovabikefestival.it.