Lodi, 2 aprile 2017 - Weekend da dimenticare per le prime squadre del Cavenago Fanfulla che, con le sconfitte odierne entrambe per 2-0, vedono complicarsi il cammino verso la salvezza. Per la selezione maschile di mister Solimeno impegnata nel girone B di D, la trasferta di Busto Arsizio contro la Pro Patria si conclude con un amaro 2-0 che, con il contemporaneo pareggio del Levico Terme, riporta i bianconeri sul fondo della classifica in solitaria. A rendere meno amara però la sconfitta è il passo falso della Virtus Bolzano sul campo dell'Olginatese: il Cavenago Fanfulla rimane così a -3 da un piazzamento playout, con i prossimi due turni con Olginatese e Scanzorosciate, attualmente anche loro invischiate nella lotta salvezza, che risulteranno decisive. A decidere l'incontro odierno in favore dei bustocchi sono i gol di Matic al 41' e di Disabato al 93'.

Se la formazione maschile non se la passa bene, per l'11 femminile è notte fonda. A tre giornate dalla fine infatti le ragazze di mister Angelillo sono al terzultimo posto, a -6 dal quintultimo che vuol dire salvezza e permanenza in Serie C. La partita con il 3Team, che doveva rappresentare una sorta di rinascita per la compagine lodigiana vista la penultima posizione delle avversarie già retrocesse, si è trasformata in un incubo con lo 0-2 finale che complica così i piani futuri.