Castiglione d'Adda (Lodi), 5 giugno 2017 -  Si apre con l'arrivo degli onorevoli Guido Guidesi e Lorenzo Guerini l'ultima settimana di campagna elettorale nella Bassa. Ieri mattina infatti gli esponenti di Lega Nord e Pd, dopo una fugace apparizione a San Rocco (altro Comune al voto e paese natale di Guidesi) per spendere parole d'elogio nei confronti rispettivamente di Anna Pradelli, candidata per la civica di centrodestra San Rocco In Porto, e Matteo Delfini, uomo di punta della civica di centrosinistra Patto per San Rocco, i due sono arrivati in piazza Assunta a Castiglione.

Ad attendere Guidesi c'era l'attuale sindaco, e candidato al secondo mandato, Alfredo Ferrari con tutta la sua squadra di Il Progresso di Castiglione. "Con Alfredo come sindaco in questi cinque anni il paese è cambiato, è migliorato - ha spiegato Guidesi -. A differenza di molti altri sindaci, Alfredo è riuscito a sfruttare finanziamenti e bandi per soddisfare le richieste dei suoi cittadini. Ora Castiglione è vivo grazie al lavoro suo e di tutta la sua squadra e penso sia giusto che venga rieletto così da permettergli di attuare i progetti iniziati". Ad ospitare invece Guerini, che ha rimarcato la volontà di far ritornare il tema delle autonomie locali all'interno dell'agenda di governo, e il candidato del Pd Roberto Riboldi, sempre in piazza Assunta (dove era presente a pochi passi dalla chiesa principale castiglionese anche Costantino Pesatori, terzo candidato alla fascia di sindaco con Impegno Comune, ndr), è stato il bar La Tentazione. "Non dobbiamo nasconderci - ha ricordato Guerini, introdotto dal segretario provinciale del Pd Fabrizio Santantonio -. Siamo un grande partito con tanto da dire, da dare e che amministra in diverse realtà e quindi non bisogna aver paura nel mettere il nostro simbolo. Voglio poi ricordare che un sindaco non deve dividere, mettere uno contro l'altro, ma unire tutta la comunità e investire su di essa. Perché solamente lavorando tutti insieme si risolvono i problemi. A Roberto dico collabora, fai diventare Castiglione un punto di riferimento".