Lodi, 21 aprile 2017- Alza troppo il gomito e in preda ai fumi dell’alcol importuna verbalmente una dipendente del Bingo: la polizia lo sanziona per ubriachezza molesta. Una volante alle 2 della notte scorsa è intervenuta al Bingo di Lodi, in via Defendente, perché allertata dal personale. Un albanese residente in città, incensurato classe 1974, è entrato nel locale e ha iniziato a molestare verbalmente una dipendente del locale che quindi ha chiesto aiuto prima di incorrere in pericoli. L’uomo è stato trovato in evidente stato alterato dall’abuso di alcol e quindi sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta. Il pronto intervento ha interrotto i fastidi senza ulteriori conseguenze.