Salerano sul Lambro, 20 marzo 2017- Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio, denunciato un giovane. I carabinieri della stazione di Lodi Vecchio hanno denunciato S.Z., di 20 anni, residente a Salerano, perché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo è stato visto, poco lontano il bocciodromo, cedere qualcosa a un altro giovane del suo paese. L’immediato intervento della pattuglia è servito a constatare si trattasse di due grammi circa di marijuana. La successiva perquisizione personale e domiciliare del 20enne ha poi permesso ai militari di sequestrare, nella sua cameretta, ulteriori 32 grammi della stessa sostanza già suddivisa in dosi, oltre a un bilancino elettronico di precisione e la somma contante di 150 euro, che per gli inquirenti provento di spaccio. S.Z. è stato denunciato e l’acquirente segnalato alla prefettura in quanto assuntore.