Lodi, 16 marzo 2017- La Regione Lombardia “bacia” il Lodigiano per i progetti di sicurezza urbana: tredici i Comuni lodigiani che riceveranno finanziamenti.

Il presidente di Forza Italia, Claudio Pedrazzini, in Regione anticipa: "In provincia di Lodi arriveranno 260mila euro per finanziare nove progetti sulla sicurezza che coinvolgono 13 Comuni, anche se purtroppo a fronte dei 634 progetti proposti, segno che le amministrazioni locali di qualsiasi colore politico vogliono aiutare i cittadini, spaventati, a sentirsi più sicuri, ne abbiamo potuti finanziare solo 253. Troppi i tagli dei trasferimenti statali”. Per la videosorveglianza Unione del Grifone (Casaletto Lodigiano, teatro la settimana scorsa del tragico assalto all’osteria di Gugnano finito con un morto, e Caselle Lurani) avrà 30.000 euro di cofinanziamento regionale su un progetto di 158.600; Mulazzano (gestione associata), 30.000 euro di cofinanziamento su un costo totale di 40.933 euro; Unione Nord Lodigiano, 30.000 euro su 42.456 euro (quindi saranno installate due videocamere in stazione a Tavazzano dove il 19 febbraio è stata rapinata e picchiata una 93enne); Casalpusterlengo (in gestione associata con altri Comuni), 30.000 euro su 49.831 euro; Lodi, 50.000 euro su 65.706.

Sul capitolo dotazioni Lodi, 30.000 euro su 81.008 euro; Casalpusterlengo (gestione associata con altri Comuni), 20.000 euro su 79.672 euro; Unione Nord Lodigiano, 20.000 euro su 29.999 euro; Sant’Angelo Lodigiano, 20.000 euro su 25.021.