Lodi, 10 ottobre 2017- Blitz della polizia in un parco, allontanato un gruppo di giovani che infastidivano i residenti. Lì vicino è stato anche sequestrato un pacchetto di sigarette contenente hascisc.

Lunedì sera la squadra volante della questura di Lodi è stata allertata da alcuni cittadini infastiditi per gli schiamazzi e il bivaccare di un gruppo di giovani all’interno del parco pubblico di via delle Caselle. La polizia ha quindi identificato sei ragazzi, alcuni del 1998 e del 1999 e uno del 1982 di cui tre gambiani, due romeni e un brasiliano residenti a Lodi e a Milano. Nelle immediate vicinanze è stato ritrovato anche un involucro di plastica trasparente nascosto in un pacchetto di sigarette che conteneva hascisc suddivisa in 3 parti per un totale di due grammi di droga. I giovani, quindi, sono stati invitati spontaneamente a mostrare il contenuto di tasche e zaini ma non avevano nulla di sospetto adfdosso. Non è stato possibile attribuire a nessuno la sostanza trovata sul terreno e poi sequestrata a carico di ignoti. Il brasiliano controllato era noto per reati contro il patrimonio, i romeni avevano a vario titolo precedenti di polizia di vario genere e per reati contro il patrimonio.