Lodi, 16 luglio 2017 - Si sono presi a botte per una questione di gelosia. Ma la scena che ha avuto luogo venerdì sera verso le 20 nel sottopasso che conduce ai treni nella stazione di Lodi ha spaventato i passeggeri che si sono trovati ad attraversare il tunnel in quel momento.

Protagoniste tre persone origini nigeriane: una donna, il suo compagno attuale e l'ex. Quando la pattuglia della Polizia è intervenuta sul posto, gli agenti hanno faticato a dividere i due uomini. In particolare quello che, ubriaco, non ha esitato a mettere le mani addosso anche ad un agente e che alla fine è stato denunciato per violenza e per resistenza a pubblico ufficiale.