Lodi, 17 marzo 2017 - La Regione Lombardia stanzia 290.000 euro alla provincia di Lodi in base ai fondi di rotazione 2016 per la riqualificazione dei beni immobili. Lo ha voluto annunciare, nel vecchio ospedale Maggiore del capoluogo, l'assessore regionale alle Culture, Identità e  Autonomie, Cristina Cappellini.

“Il Lodigiano e la Lombardia nascondono tesori, sono contenta che questo territorio cerchi fondi per valorizzarli e preservarli”, ha detto. In tutta la regione sono stati messi a disposizione quasi 9 milioni di euro. “Stiamo già per integrare i contributi e oltre ai due progetti vincenti di questa provincia, cioè l’iniziativa dell’Azienda socio-sanitaria territoriale di Lodi di restauro e risanamento conservativo della chiesa del Santo Spirito (240.000 euro) e quella a Villanova del Sillaro, lavori di restauro, risanamento conservativo e riuso del complesso abbaziale degli Olivetani (47.094 euro), sarà premiato un terzo progetto che riguarda il Basso Lodigiano”