Lodi, 9 ottobre 2017 - Paura in una villa nel Lodigiano: quattro rapinatori con il volto coperto hanno fatto irruzione in un'abitazione nel centro di Castiraga Vidardo e hanno preso a pugni il padrone di casa, un agente di commercio di 64 anni, e colpito anche la moglie, facendola cadere a terra.

I due stavano cenando sabato quando i malviventi hanno sfondato la porta d'ingresso. La coppia è stata quindi trattenuta sotto minacce in una stanza per mezz'ora mentre il resto della banda ispezionava l'abitazione in cerca di oro, pretendendo di sapere dove si trovasse la cassaforte che però la famiglia non ha. Per l'uomo, colpito al volto, cinque giorni di prognosi. Secondo testimoni i banditi avevano circa 30 anni e parlavano bene l'italiano, ma con accento dell'Est Europa. Sono stati rubati gioielli per un valore di circa 15 mila euro. Indagano i carabinieri di Lodi e di Sant'Angelo Lodigiano.