Mulazzano, 1 ottobre 2017- Segnalato cadavere in un canale, scattano i soccorsi. Non c’è stato purtroppo nulla da fare per salvare un uomo di 48 anni che, questa mattina, è stato trovato esanime in un canale di Mulazzano che si trova lungo la strada provinciale 138. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Tavazzano dopo l’identificazione, era uscito di casa ieri sera senza fare più rientro. Poi il drammatico epilogo conseguente alla segnalazione di un passante che si è trovato davanti la tragica scena e ha dato l’allarme. Inutili, quindi, sono stati i soccorsi. I sanitari dell’auto medica, arrivati in posto con un’ambulanza della Croce bianca di Paullo, hanno potuto soltanto constatare il decesso del mulazzanese. Ora il corpo è stato portato nella camera mortuaria di Lodi. L’ipotesi è che si sia trattato di un incidente. Il lodigiano potrebbe infatti essere scivolato nel canale mentre passeggiava a piedi poco lontano da casa.