Lodi, 13 gennaio 2018 - Ha rubato due portafogli in pochi minuti, ma è stato individuato e arrestato dai carabinieri. Il doppio colpo è stato messo a segno nel pronto soccorso dell'ospedale di Taranto da un 60enne lodigiano, con precedenti. L'uomo, senza fissa dimora, è stato identificato con la collaborazione del personale dell'istituto di vigilanza privata, dislocato presso la struttura sanitaria. I militari sono subito intervenuti e hanno sorpreso il 60enne che poco prima, approfittando dell'elevato numero di persone in attesa al pronto soccorso, aveva dapprima sottratto il portafogli a un'infermiera e poi rubato un borsellino ad un ragazzo. Bloccato e condotto in caserma, l'uomo è stato trasferito in carcere. Entrambi i portafogli,  contenenti documenti personali e denaro contante, sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari.