Casalpusterlengo (Lodi), 17 maggio 2017- La polizia locale di Casale ha individuato e denunciato due persone responsabili, in momenti diversi, di furti di biciclette alla ciclostazione nei pressi della stazione ferroviaria, inaugurata solo un paio di anni fa e definita, allora, a prova di ladro. Invece nelle ultime settimane due pendolari hanno avuto l'amara sorpresa di non trovare più la propria bici al momento di tornare a casa dopo una giornata di lavoro. Grazie però alla videosorveglianza installata nell’area, la polizia Locale ha potuto identificare e denunciare D.F.T. di 20 anni, residente nel Pavese e M.G. di 35 anni residente ad Ospedaletto Lodigiano. Per i due soggetti sarà proposto il divieto di ritorno nel Comune di Casalpusterlengo. "Nell'area dello scalo, grazie al progetto sicurezza elaborato dalla polizia Lopale e coofinziato dalla Regione, saranno implementate le telecamere", ha spiegato il sindaco Gianfranco Concordati.