Casalmaiocco, 1 ottobre 2017- Controlli a raffica nel Nord lodigiano. Sabato sera gli agenti dell’Unione di polizia locale nord Lodigiano, al comando di Antonio Spelta e la protezione civile dell’Unione, hanno partecipato a un servizio di controllo straordinario organizzato dalla polizia locale di Lodi e denominato Smart, per garantire controlli mirati finalizzati alla sicurezza stradale. Hanno aderito sette Comuni della provincia.

Oltre ad alcune comuni sanzioni per trasgressioni al codice della strada, in serata si sono verificate due situazioni particolari. Un uomo, che aveva un’auto con targa prova in gestione per la successiva vendita, ha pensato di utilizzarla per uscire a mangiare con la famiglia ed è stato pizzicato a Tavazzano e sanzionato per aver fatto un uso non consentito della vettura. Non avrebbe infatti potuto trasportare persone. Invece a Casalmaiocco due agenti sono stati colpiti da un uomo che si è rifiutato di eseguire l’alcol test ma, una volta bloccato e portato in ospedale per gli accertamenti di rito, è risultato positivo sia all’alcol che alla droga. Risponderà quindi per resistenza a pubblico ufficiale, guida senza patente (perché già sospesa per guida in stato alterato) e guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti. Gli è stata sequestrata l’auto.