San Colombano, 8 settembre 2017  A celebrare la Festa dell’uva di San Colombano pensa il Circolo filatelico numismatico banino. La novità dell’edizione 2017, giornata attesa la quarta domenica di settembre, è la mostra “60 anni di carri allegorici”. La kermesse dedicata all’unico vino doc della provincia di Milano e alle allegorie che sfilano in concorso durante la vendemmia, si trasforma quindi in una storia raccontata con oltre 400 fotografie che ripercorrono i 60 anni di carri allegorici della Festa dell’Uva a San Colombano. I carri premiati, le vetrine addobbate e le vie animate e festose che dagli anni ’60 ad oggi hanno fatto della località una meta per tutto il circondario.

I filatelici hanno ricostruito la storia dell’evento e ricordano che la Festa dell’Uva fu istituita a livello nazionale nel 1930 per promuovere il consumo nazionale e dare alle campagne una giornata di festa prima del riposo invernale. Con l’avvicinarsi della Seconda Guerra Mondiale, la festa divenne locale e organizzata dalle diverse cittadine votate alla coltivazione dell’uva e alla produzione del vino. Interrotta durante gli eventi bellici, fu ripresa a San Colombano nel 1957 e da allora si è svolta ininterrottamente ogni autunno. La collezione sarà visitabile nel Cantinone del Castello di San Colombano al Lambro, con inaugurazione martedì 12 settembre alle ore 21, da domenica 10 settembre a domenica 8 ottobre ogni domenica dalle 10 alle 19. L’ingresso è libero.