Lodi, 4 luglio 2017 – Decorazione dei tessuti, fotografia, moda e architettura si incontrano alla mostra Voyages Éthérés, in allestimento al Caffè Letterario da sabato 8 luglio fino al 13 agosto. Il grande protagonista dell’esposizione sarà il lavoro dell’artista lodigiana Claudia Marini, già nota per i propri collage, che le hanno permesso di accedere alle fasi finali di importanti concorsi come Italia Factory nel 2010 e il Premio Griffin nel 2014, creatrice di una propria linea di foulard di seta decorati con stampe disegnate da lei, C’Est Moi: “Mi sono affacciata a questo nuovo mondo tre anni fa, quando dopo la conclusione di un corso di approfondimento sul disegno tessile ho avviato una collaborazione con la mia amica Giulia Tomezzoli, titolare della boutique Clacson di via Gaffurio a Lodi – ha spiegato Marini questa mattina al Caffè Letterario – e solo di recente ho deciso di associare il marchio C’est Moi al mio nome. Il mondo del tessile ha sempre esercitato una forte attrazione su di me e ho deciso di concentrarmi sui foulard perché si tratta di un oggetto che nasce come prodotto commerciale ma che richiede una certa ricerca del disegno artistico. Per la decorazione dei miei foulard ho scelto come filo conduttore il tema del viaggio, ispirandomi a tradizioni decorative dei Balcani, dell’area mediterranea e del Giappone”.

Lo studio di architettura lodigiano LEND si è invece occupato dell’installazione di questi lavori: “Durante un sopralluogo abbiamo verificato che il punto di forza del Caffè Letterario risiede nell’illuminazione, diffusa attraverso lampadari che pendono dal soffitto – ha detto l’architetto Nicola Bottoni – per questo motivo abbiamo pensato di usare la luce come elemento di valorizzazione di questi foulard che presenteremo come lampadari in forma cilindrica appesi al soffitto in modo che l’intero disegno sia visibile”. Infine, il lavoro di Marini sarà omaggiato anche da un’esposizione fotografica: “Io proporrò scatti sulla seta – ha illustrato Luca Maccagni, uno dei fotografi che ha collaborato all’allestimento – Sara Cippitelli invece si focalizzerà sulla creazione delle matrici e infine Arianna Angelini proporrà Claudia Marini in modo personale”. L’inaugurazione, in programma questo sabato alle 19 al Caffè Letterario, sarà accompagnata dall’esibizione dal vivo del duo Art of Soul.