Borghetto Lodigiano (Lodi), 30 aprile 2017 - Taglio ufficiale del nastro questa mattina a Borghetto per la 48esima edizione della Fiera Plurisettoriale. Partita due giorni fa, la manifestazione si estende per la gran parte del centro storico cittadino e fornisce una gran varietà di attività e divertimenti per tutte le età. Già questa mattina durante l'inaugurazione erano tantissime le persone presenti, tra cui anche almeno una ventina di primi cittadini dei vari Comuni lodigiani, a cui si aggiungono Autorità Militari e Religiose del territorio che, dopo aver visitato le mostre di Paolo Moro e Pietro Veivolo nel palazzo Rho hanno visitato i vari stand dei 286 espositori di questa edizione 2017.

"Una Fiera che è importante non solo a livello provinciale ma anche regionale - ha ricordato il sindaco Giovanna Gargioni -. Le botteghe di vicinato ricordano l'importanza che queste attività rivestono per il territorio>>. <<Bisogna fare squadra - ha spiegato il presidente della Pro Loco  Diego Bonà -. La fiera non siamo siamo noi, è tutto ciò che vediamo ed è formata da chi la anima e la rende possibile". Tra le altre autorità intervenute, tra cui anche il presidente della BCC di Borghetto Antonio Guarnieri, il vicepresidente della Camera di Commercio di Lodi Pierfrancesco Cecchi e il segretario generale Confartigianato Lodi Vittorio Boselli, anche il Presidente della Provincia Mauro Soldati. "Siamo un territorio che si sta rialzando - ha ammesso -. Una fiera di questo tipo dimostra come l'unione tra amministratori e cittadini dia grandi risultati".

Un'unione richiamata anche dal consigliere regionale Pietro Foroni. "Va fatta rete per unire tutte le belle attività ed iniziative del lodigiano - ha spiegato -. Non dobbiamo avere paura nel mostrare le nostre peculiarità e in Regione stiamo pensando di favorire eventi e fiere del territorio anche in chiave turistica. Guardando alla Fiera di Borghetto noto che c'è una grande affluenza e ciò vuol dire che si lavora bene nella progettazione". Fiera Plurisettoriale che vuol anche dire promozione della produzione a livello locale per l'Onorevole Guido Guidesi. "Dobbiamo continuare la lotta contro la contraffazione - ha esortato -. Fate la vostra spesa qui, saprete cosa comprerete, da dove proviene e porterete sul tavolo prodotti di qualità". La fiera proseguirà anche oggi e si concluderà con lo spettacolo pirotecnico in piazza della Pace alle 22.30.