Busto Garolfo (Milano), 15 marzo 2017 - Terza sconfitta consecutiva per la Bustese, ko 2-1 sul campo del Gozzano. Il recupero della nona giornata di ritorno non sorride alla formazione granata, autrice comunque di buona prova contro una delle squadre più in forma del campionato. La classifica, invece, rimane immutata, con la Bustese che rimane penultima a quota 20 punti, a una lunghezza di distacco dai playout. Il primo tempo ha il suo primo sussulto dopo un quarto d’ora, quando un salvataggio di Parini impedisce a Testardi di ribadire la sfera in in rete. Ma la vera palla gol capita sui piedi di Crea, che al 34’ fallisce il vantaggio girando a lato a tu per tu con Gilli. Un minuto più tardi arriva la possibile svolta del match. Rorato trattiene leggermente Aperi che calcia addosso a Ghirlandi. Per il direttore di gara è calcio di rigore: dal dischetto si presenta Segato, che si fa ipnotizzare dall’estremo granata cestinando l’1-0. Bustese che prova a reagire ancora con Crea, bravo a svincolarsi da un avversario, senza trovare però la porta. Al 45’ altra gigantesca chance per i granata: Panzetta entra in area, supera un avversario, ma la sua conclusione viene per due volte ribattuta da un difensore del Gozzano.

La ripresa, però, si apre nel peggiore dei modi per la Bustese: al 4’ Parini rinvia addosso a un giocatore del Gozzano innescando involontariamente Segato, che riscatta l’errore dal dischetto del primo tempo trafiggendo Ghirlandi per l’1-0 Gozzano. Ancora una volta un errore grossolano di un difensore granata mina la comunque buona perfomance dell’intera squadra. Ma la risposta Bustese non si fa attendere e al 15’ Crea si conquista un calcio di rigore per fallo ingenuo di Segato: Pllumbaj non sbaglia e fissa il punteggio sull’1-1. Ma quando però il risultato sembra ormai incanalato sull’1-1, ecco che Gulin tira fuori dal cilindro una vera e propria perla: al 42’ il classe ‘95 riceve palla ai 25 metri e con un potente mancino trova l’incrocio dei pali che regala ai suoi il 2-1 e condanna la Bustese alla sconfitta. Prossimo appuntamento per i granata, domenica 19 marzo, in casa contro il Chieri.