Nerviano (Milano), 27 dicembre 2017 - Come era già avvenuto nel recente passato, per le decisioni importanti si sono attesi gli ultimi giorni dell'anno. Ora è ufficiale: Nerviano Medical Sciences ha un nuovo socio di maggioranza. Si tratta dei cinesi della Hefei Sari V-Capital Management, importante realtà con sede a Shanghai. Hefei SARI V-Capital Management entra nell’assetto di societario del gruppo di ricerca oncologica farmaceutica nervianese come socio di maggioranza con l'acquisizione del 90% delle quote attraverso un’operazione il cui controvalore ammonta a circa 300 milioni di euro. Il rimanente 10% rimarrà per ora nelle mani della Regione. In questo modo Nms torna nelle mani di privati: dopo l'esperienza di Pfizer e la disastrosa gestione della Congregazione dei figli dell'immacolata concezione, il centro di via Pasteur era stato provvidenzialmente salvato dalla Regione Lombardia attraverso la Fondazione regionale per la ricerca biomedica. Oggi il centro nervianese diventa di fatto di proprietà cinese. 

Il termine del procedimento di acquisizione è fissato per i primi mesi del 2018. E' inoltre previsto un aumento di capitale.