Canegrate (Milano), 17 febbraio 2017 - Si rifugia nella cantina di una abitazione: fermato dalla polizia locale. Lo hanno visto scavalcare ed entrare in una villetta di via Garibaldi, zona stazione a Canegrate. Lui, straniero, si era poi nascosto nella cantina dlela stessa abitazione, ma era stato visto verso mezzogiorno di ieri da una signora di passaggio che ha poi avvertito la polizia locale. Gli agenti sono intervenuti e hanno bloccato l'uomo. Secondo le prime ricostruzioni l'africano, senza fissa dimora, si stava nascondendo, ma non era intento a rubare. Così dopo il fermo si è proceduto all'identificazione dell'uomo, che è stato poi rilasciato.
Sul web sono arrivati i ringraziamenti del nipote Matteo: "Io e i miei volevamo ringraziare la signora che oggi mezzogiorno ha segnalato la presenza di un ladro di colore in casa di mia nonna adiacente alla mia e i vigili che sono prontamente intervenuti".

christian.sormani@ilgiorno.net