Legnano (Milano), 9 gennaio 2018 - Un'alternativa all'isola del Castello per l'organizzazione del Rugby Sound edizione 2018? Al momento non esiste e, per sottolineare che questa è la direzione in cui sta andando anche l’Amministrazione, nelle prossime settimane si lavorerà per completare anche gli impianti necessari all’organizzazione di eventi in questa zona. Con una recente determina, infatti, sono stati assegnati i lavori per la realizzazione di un allacciamento all'impianto fognario di servizio, uno alla rete idrica e uno alla rete elettrica.

Un investimento limitato, di circa 30mila euro, che però ribadisce una volta di più la volontà dell'amministrazione di utilizzare l'area per l'organizzazione di eventi, completandola con i servizi fondamentali. Nella stessa determina che dà il via a questi lavori si fa riferimento proprio alla relazione ambientale che, nel marzo del 2017, venne redatta dagli uffici del Comune per ribadire che "l'area dell'isola fluviale del Castello si presenta quale luogo ottimale per l'organizzazione di tutti gli eventi e le manifestazioni all'aperto, di un certo rilievo, che l'Amministrazione Comunale intendesse autorizzare, anche trasferendo quelle che vengono attualmente svolte presso l’attiguo Parco Castello". Mentre tutto questo succede non si può certo dire che gli organizzatori del Rugby Sound festival siano rimasti con le mani in mano. Nei giorni scorsi è stato infatti "svelato" il nome del primo protagonista dell'edizione 2018 della manifestazione, vale a dire Ziggy Marley. Il figlio di Bob aprirà il festival il 29 giugno 2018.