Parabiago (Milano), 7 settembre 2017 - È stato il corpo musicale Santo Stefano di Parabiago a fare da "colonna sonora" alla solenne cerimonia della prima puntata di "Social House", il nuovo reality firmato Rai. Proprio nell'anno del 50esimo anniversario di fondazione, la banda parabiaghese è approdata così da Mamma Rai, accogliendo Alessandro Tenace e Alessio Stigliano a Cassina de' Pecchi, all'entrata dell'immobile fatiscenti e abbandonato che i due dovranno ristrutturare ad ampio raggio di azione.

Per loro un pc, un paio di smartphone e tre settimane di tempo per trasformare una disastrata palazzina anni 60, alla mercèe del degrado e dell'incuria, in un luogo di aggregazione giovanile. La cronaca di tanta fatica diventerà appunto un programma televisivo, in onda dal 12 novembre per sei puntate su Rai4. "Con un po' di fortuna e in maniera del tutto inaspettata siamo stati chiamati dalla produzione di questo nuovo reality - ha detto Simone, direttore del corpo musicale Santo Stefano di Parabiago -. per dare il benvenuto ai The Show -. Abbiamo così partecipato alla registrazione della prima puntata. È stata una gran bella esperienza e ci siamo molto divertiti".