Legnano (Milano), 5 ottobre 2017 - Si è presentato questa mattina anche al sindaco di Legnano, Gianbattista Fratus, il tenente colonnello Simone Pacioni, nuovo comandante dei Carabinieri del gruppo di Monza dal quale dipende anche la Compagnia di Legnano. Pacioni ha preso il posto, una paio di settimane fa, del colonnello Rodolfo Santovito trasferito a Roma al comando generale dell'Arma dei Carabinieri.
Simone Pacioni, nato a Roma nel 1974, ha frequentato la Scuola Militare Nunziatella di Napoli e successivamente l'Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, laureandosi in giurisprudenza nel 1998. Prima dell’attuale incarico è stato a Cosenza come comandante di Compagnia e al Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri a Roma. Pacioni era già stato impiegato in Lombardia a Milano, al Comando del Nucleo Operativo della compagnia di Porta Magenta e a Corsico. All’incontro informale di questa mattina con il primo cittadino legnanese, Pacioni è arrivato con il comandante della compagnia di Legnano, Francesco Cantarella, e con il maresciallo Carmelo Caracciolo.