Legnano (Milano), 7 ottobre 2017 - Una giornata carica di sport, animazione, buon cibo, mercatini e musica dal vivo. “Skaccia Kanazza, cacciamo il fantasma dell’indolenza” è il titolo della giornata messa in cantiere per «scatenare le energie dormienti nel quartiere», e che si svolgerà domani, domenica 8 ottobre, dalle 10 alle 20 nella zona di via Girardi.  Si tratta della prima edizione della kermesse che sarà densa di esperienze inclusive per riattivare il quartiere. «Intendiamo richiamare l'attenzione sui punti deboli che penalizzano una zona cittadina - hanno spiegato gli organizzatori presentando l'iniziativa - caratterizzata da un polmone verde notevole, poco valorizzato. La Canazza è un quartiere residenziale dove scarseggiano i servizi, con una bassa natalità e un diffuso disinteresse da parte delle nuove generazioni. L’iniziativa nasce dalla determinazione del comitato organizzatore che intende risvegliare le energie del quartiere dando una svolta netta rispetto alla serie di tentativi poco riusciti che si sono susseguiti negli anni».

Nel corso della giornata verranno proposte esperienza di robotica, street food, passando da min-run e street food: presenti, poi, artigiani, hobbisti, giocolieri, trucca bimbi e animatori, spazi musica e laboratori didattici per i bambini, contest musicali, buona cucina e molto altro ancora. «Iniziative come questa aiutano non solo il quartiere, ma tutta la città -è il commento di Ilaria Ceroni, assessore alle Politiche sociali del Comune di Legnano- e la sfida che dobbiamo vincere è proprio questa: riuscire a far diventare centro cittadino anche i quartieri periferici». A fianco delle iniziative organizzate saranno anche presentate sia la squadra di calcio maschile e femminile dell’A.C. Canazza sia la nuova castellana della contrada Sant’Erasmo.