Legnano, 16 luglio 2017 - È stato sorpreso a rubare due bottiglie del miglior whisky in vendita all'Esselunga. Ed è stato arrestato. In manette è finito un rumeno di 24 anni. Nel perpetrare il suo furto nel grande punto vendita di viale Sabotino, il malvivente non si è certo accontentato di due bottigliette di birra, ma ha puntato dritto sul miglior distillato esposto in una vetrinetta. Il giovane è stato però beccato dagli addetti alla vigilanza.

Sul posto sono arrivati subito i carabinieri di Busto Garolfo, che si trovavano nei paraggi in quanto impegnati in un servizio generale di prevenzione a Legnano. Ed è scattato l'arresto. Una volta accertata la sua identità, F.F.V., si è scoperto che il 5 giugno a Garbagnate Milanese e il 13 luglio a Seregno, era stato già denunciato dai carabinieri del posto per altrettanti furti nei rispettivi supermercati Esselunga. Diversa la merce rubata, ma in entambi i casi non mancavano mai anche due bottiglie del whisky più pregiato.