Abbiategrassso (Milano), 20 marzo 2017 - Giovani e già topi d'appartamento. Un ragazzo di 22 anni e una ragazzina di 13 anni sono entrati in un appartamento di via Vespucci e hanno messo tutto a soqquadro portando via 500 euro, un Rolex e alcuni monili per un valore totale di circa 10.000 euro.  A chiamare i carabinieri sono stati i vicini di casa, che hanno notato movimenti sospetti. Il giovane, risultato essere residente nel campo nomadi di Baranzate, è stato arrestato mentre la ragazzina, alla quale il ladro aveva lasciato tutta la refurtiva, non essendo imputabile è stata affidata a una casa di accoglienza.