Busto Garolfo (Milano), 3 dicembre 2017 - Incendio all'alba a Busto Garolfo. Una donna di 95 anni è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale con ustioni di secondo grado alla schiena e alla gamba sinistra a causa di un incendio divampato nella sua camera da letto e causato dal probabile corto circuito di una vecchia stufa a lampada. L'anziana signora è stata salvata dalle fiamme dalla figlia e da suo genero, di 68 e 69 anni, rimasti lievemente intossicati.

L'allarme è scattato intorno alle cinque, quando la coppia, che vive con l'anziana in un appartamento d Busto Garolfo, si è svegliata a causa del fumo. In attesa dell'arrivo dei soccorsi, i due coniugi hanno portato la 95 enne, allettata, fuori dalla sua stanza. Le fiamme sono state poi domate dai vigili del fuoco di Legnano. L'anziana è stata trasportata in ospedale a Legnano, mentre la figlia e il genero sono invece stati accompagnati in ospedale a Busto Arsizio (Varese) per intossicazione da monossido di carbonio