Legnano (Milano), 5 dicembre 2017 - Studenti in aula col cappotto. Accade in uno degli istituti storici di Legnano, l'Isis Bernocchi, dove da giorni la situazione all'interno delle aule è insostenibile. La preside, Annalisa Wagner, ha chiamato immediatamente Città metropolitana: "Non è possibile che intervengano sempre dopo che ormai i fatti sono accaduti. Questa è scarsa collaborazione nei confronti di un istituto storico come il Bernocchi di Legnano. La situazione la conoscono bene, eppure non c'è stato alcun intervento negli scorsi mesi di manutenzione. Adesso siamo al freddo".

Si smarca invece Amga: "Desideriamo fare presente che il problema non dipende da Amga, ma dalla mancata manutenzione dell’impianto dell’istituto. A protezione degli scambiatori delle sottostazioni, che oggi risultano intasati da depositi, sono stati installati dei filtri la cui manutenzione e pulizia (operazione che non è in capo all'azienda bensì alla scuola), dovrebbe essere effettuata periodicamente".