San Giorgio su Legnano (Milano), 10 agosto 2017 - Due evasioni in due giorni. E in entrambi i casi è stato scoperto dai carabinieri mentre in piazza chiacchierava con degli amici. È successo a San Giorgio su Legnano. Il recidivo è un ventenne extracomunitario che si trovava agli arresti domiciliari. I carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnano due giorni fa erano passati da casa sua per il controllo quotidiano e non era stato trovato. I militari lo hanno così atteso davanti alla sua abitazione e quando è rientrato, ha raccontato di essere stato a fare due passi in piazza.

Ovviamente è stato arrestato e processato. Per lui l'autorità giudiziaria ha disposto nuovamente gli arresti domiciliari. E lui così due giorni dopo è evaso nuovamente e sempre per andare a farsi un giro in piazza. Ma anche questa volta i carabinieri lo hanno colto in flagranza di reato mentre in centro chiacchierava con degli amici. E così, come successo due giorni fa, il giovane è stato arrestato nuovamente e condotto presso il tribunale di Busto Arsizio per essere di nuovo processato.