RESCALDINA (Milano), 9 agosto 2017 - All'inizio si pensava ad un semplice restyling del centro commerciale Auchan Rescaldina, che aveva già iniziato un nuovo ciclo con l'arrivo del secondo negozio italiano di Zodio di circa tremila metri quadri per gli amanti del fai-da te che aveva portato ad incremento del 10 per cento dell’affluenza dei visitatori in galleria già nelle prime due settimane dell'ottobre scorso, poco dopo l'apertura.

Ma è stata solo una prima fase di quello che dovrebbe essere un vero e proprio raddoppio per la galleria commerciale di Rescaldina la cui offerta ed i nuovi lavori di amoliamento, porteranno da 77 a 140 negozi, con più di 25.500 metri quadri di superficie di vendita e un investimento complessivo di 100 milioni di euro che sarà sostenuto da Gallerie Commerciali Italia, filiale italiana di Immochan, società immobiliare di Auchan Holding, che progetta, promuove, sviluppa, commercializza e gestisce centri commerciali di proprietà o in affidamento in Italia.

La conclusione dell’iter di approvazione ed adozione della variante urbanistica per l'espansione del centro commerciale è passata definitivamente in consiglio comunale, con la maggioranza che ha sottolineato l'intervento di salvaguardia del verde, ma con i Cinque Stelle che hanno contestato in maniera vibrata l'ampliamento.