San Giorgio Su Legnano (Milano), 17 luglio 2017 - "Comune bastardo, ritira i rifiuti". Questo il cartello apparso in una strada del centro storico di San Giorgio su Legnano che ha scatenato la furia del sindaco Walter Cecchin: "Non é il comune che é ' Bastardo' come scritto sul cartello, proverei solo vergogna per non avere rispetto del nostro paese e delle minime regole di convivenza civile caro cittadino che hai esposto questo cartello visto che non viene rispettato il giorno di esposizione del rifiuto, non vengono utilizzati i contenitori e sacchetti forniti dal comune e vengono esposti: materassi, stendini, sedie, biciclette, forni, gomme di auto. Ho esposto nel mio ufficio questo cartello per ricordarmi ogni giorno che esistono tanti cittadini civili, educati e rispettosi del bene comune, a loro dico ogni giorno grazie. Per pura informazione il forno è stato esposto nella giornata di domenica, quando la piattaforma ecologica è aperta fino alle 12:30. Inoltre abbiamo anche un servizio a chiamata per rifiuti ingombranti e per il verde, veniamo direttamente a casa e li portiamo direttamente in piattaforma ecologica con una spesa di pochi euro per chi non ha il mezzo adeguato".