Legnano (Milano), 13 novembre 2016 - Torna sconfitto dalla trasferta in casa dell’Oltrepovoghera, il Legnano che si arrende di misura. Dopo il positivo pareggio di domenica scorsa in casa contro il Borgosesia, stavolta la formazione di mister Fabrizio Salvigni rimane a secco di punti, non riuscendo a proseguire una striscia positiva e rimanendo sempre fanalino di coda nel girone A del campionato di serie D, con appena 5 punti a proprio attivo. Dopo aver fermato gli avversari sullo 0-0 nella prima frazione di gioco i lilla che si sono affidati al trio d’attacco Laraia, Armato, Ibe hanno dovuto cedere al 5’ della ripresa di fronte alla marcatura del numero 11 avversario Sabau, bravo ad approfittare di un’incertezza difensiva. Incassata la marcatura i lilla non sono più riusciti a raddrizzare le sorti dell’incontro.

Unica nota positiva di questa undicesima giornata il rientro in campo dopo lungo infortunio del centrocampista Hazah, al debutto in serie D. Domenica prossima derby allo stadio Giovanni Mari con atteso il Varese di mister Baiano. Serviranno le migliori motivazioni ma anche un’attenta difesa contro la corazzata biancorossa, che naviga nei quartieri alti della classifica dell’attuale torneo.