Legnano (Milano), 4 agosto 2017 - Niente ripescaggio in serie D per il Legnano, che vede sfumare ogni speranza dopo che oggi il Consiglio federale, non senza polemiche, ha visto varare una serie C a 56 squadre, precludendo di fatto quell'effetto domino che avrebbe consentito la risalita dei lilla nel quarto campionato del calcio nazionale. Il Legnano ci ha provato e ora la squadra del presidente Giovanni Munafò dovrà ripartire dall'Eccellenza dove è retrocesso dopo aver perso lo spareggio playout con la Bustese. Per tornare in D si punterà a vincere il campionato, la squadra di mister Gatti è competitiva e avrà il suo primo impegno ufficiale di stagione il 27 agosto in casa della Trevigliese con la Coppa Italia di categoria. Intanto domani 5 agosto alle 17 amichevole al Pino Cozzi contro il Seregno con entrata libera.