Olginate, 3 agosto 2017 - L’Olginatese giocherà il prossimo campionato in Serie D. Lo ha comunicato il Consiglio direttivo della Lega nazionale dilettanti dopo l’ultima assemblea. In realtà in via dell’Industria era già in previsione il ripescaggio, «ma finché non è arrivata l’ufficializzazione ammetto che abbiamo avuto qualche tremolio», afferma il direttore generale Fabio Galbusera. Il club bianconero, infatti, era già al lavoro con l’obiettivo di realizzare un campionato di buon livello.

«Festeggeremo il cinquantesimo anniversario della fondazione del club – aveva annunciato il dg –, quindi vogliamo costruire una squadra che possa celebrare questo compleanno, facendo dimenticare l’amarezza della scorsa stagione e che ambisca a risultati migliori degli ultimi anni». Tradotto: i playoff, che in via dell’Industria mancano dalla stagione 2013-14. Per l’Olginatese è il diciassettesimo campionato di fila che giocherà in Serie D, un vero e proprio record per la categoria. Sarà ora da capire quale sarà il girone in cui finiranno i bianconeri, con ogni probabilità il classico B che racchiuderà la maggior parte delle lombarde ed eventualmente qualche club più occidentale del Triveneto. Giovanni Arioli e i suoi intanto proseguono la preparazione in vista del campionato che inizierà il 3 settembre. Prima la formazione dovrà affrontare varie amichevoli. In primis domenica a Druogno (in provincia di Verbania) contro il Gozzano, poi mercoledì prossimo a Oggiono contro il Nibionnoggiono, mentre domenica 13 agosto a Caravaggio giocherà contro la formazione di casa. La prima gara ufficiale è fissata per domenica 20 agosto per il turno preliminare di Coppa Italia.